Maschere Combinate

Semplifichiamo il rotoscoping

Molto spesso per velocizzare i tempi di rotoscoping è necessario dividere un oggetto in piu parti logiche. Prendiamo ad esempio una gambia di un individuo. Quest’ultima è composta da alcune parti non deformabili. Omero, tibia e caviglia.

La soluzione migliore è creare 3 differenti maschere per ogni parte, questo ci permetterà di non modificare la forma ma soltato le traslazioni, rotazioni e scala. Le maschere dovranno avere elementi in comune affinchè la loro unione sia uguale ad una singola maschera applicata su tutta la gamba.

Il vantaggio di questa soluzione non è solo nel tempo ma anche nella qualità. Un tale metodo permette di modificare al minimo i control vertex delle spline garantendo soluzioni piu stabili senza tremolii e artifatti visibili ampiamente durante il playback. Consideriamo anche che creare una singola maschera complessiva potrà sembrare più veloce ma perderemo tanto di quel tempo nel mettere a posto i cv che ci pentiremo di aver fatto questa scelta.

Tecnicamente si tratta di interpolazioni lineari dei cv, con una singola maschera questi non seguono percorsi logici e dovremo intervenire aggiungendo piu keyframe del necessario.

 

Leave a Reply

Leave a Reply

  Subscribe  
Notify of

Twitter | Instagram | Bitbucket | Battlelog | LinkedIn | GitHub

Google Profile


My name is Giovanni Di Grezia, but people call me xgiovio.

Here is my homepage: .

I am a VFX Artist and Software Developer

And this is a picture of me.

Giovanni Di Grezia